Se c'è una cosa che le famiglie numerose sanno, è quanto sia importante il riciclo!
Dall'alba dei tempi fratelli e sorelle minori ereditano i vestiti ancora decenti di quell* maggior*, mamme e papà finiscono di mangiare le pappe avanzate dai loro piccoli, e le ragazze sfruttano il rasoio del fidanzato per radersi i peli all'ultimo momento. Riciclo! Puro e semplice. C'è qualcosa che tu non usi più o non hai finito di usare? Ci pensa un altro. E in questo modo nulla va sprecato.
Possiamo vedere in questo comportamento un interesse verso il pianeta, o la fissazione per non buttare via nulla; a me piace pensare che soprattutto favorisca la cooperazione. Sì, perché riciclare non comporta solo il prendere un oggetto e darlo a qualcuno/a, ma anche trovare la persona giusta! Bisogna conoscere i bisogni altrui, tenersi aggiornati, e comunicare un sacco. Mica roba da poco!
Per quello a casa mia c'è sempre un gran vociare :P

Vivere "in tanti" può sembrare caotico ad alcun*, e magari trasmette l'idea che nessuno abbia mai i propri spazi o le proprie cose tutte per sé. Dal mio punto di vista, invece, essere in tanti significa avere il doppio (o triplo) dell'aiuto, dei beni comuni, e delle possibilità di scambio.
Ma si sa: le riciclone come me di solito sono inguaribili ottimiste!
 


Comments




Leave a Reply


A poly education